Hans Jürgen Krah

Costituzione e lotta di classe

Informazioni
Elia Zaru

Collana: Il Filorosso
2023, 474 pp.
ISBN: 9788868025090
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 26,00  € 24,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Pubblicato in Germania per la prima volta nel 1971, Costituzione e lotta di classe raccoglie gli scritti di Hans-Jürgen Krahl, morto a soli 27 anni per un incidente automobilistico l’anno precedente. Allievo di Adorno allo Institut für Sozialforschung di Francoforte, Krahl ha saputo recepire le riflessioni della teoria critica francofortese rielaborandole in modo originale. Il suo lavoro è attraversato da una costante interrogazione sul nesso tra teoria e prassi, tramite cui egli rivolge una critica radicale alla prima e seconda generazione dei francofortesi. Il suo si può definire un incontro-scontro con la Scuola di Francoforte. Il merito e l’importanza di Krahl consistono nella sua capacità di articolare una prospettiva in grado di tenere insieme teoria critica e prassi politica nel solco di un materialismo volto alla continua interazione tra la necessità di comprendere il mondo e quella di trasformarlo.

Hans-Jürgen Krahl (1943-1970), considerato uno dei nomi di rilievo della teoria critica contemporanea, durante il Sessantotto è stato un esponente di spicco del movimento studentesco e antiautoritario tedesco. Alla militanza politica ha sommato una intensa attività teorica, indirizzando la sua riflessione verso la ricerca costante di un nesso tra teoria critica e prassi politica nel contesto delle mutazioni capitalistiche del secondo dopoguerra.