Nicos Poulantzas

Lo Stato, il potere, il socialismo

Informazioni
Stefano Pippa
Michele Parodi

Collana: Il Filorosso
2023, 416 pp.
ISBN: 9788868024772
Opzioni di acquisto
 Edizione cartacea  € 26,00  € 24,70
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello
Sinossi

Pubblicato in francese nel 1978, Lo Stato, il potere, il socialismo, ultimo libro del sociologo greco Nicos Poulantzas, rappresenta un testo fondamentale per lo sviluppo di una teoria marxista dello Stato. Confrontandosi criticamente con le coeve teorie del potere, dai nouveaux philosophes a Foucault e Deleuze, e in dialogo costante con i classici del marxismo, Poulantzas aggiorna la strumentazione concettuale marxista per mostrare, contro la sua liquidazione semplicistica, come essa rimanga imprescindibile per analizzare le dinamiche del potere all’interno della società capitalista. Si trovano qui delineati, in un testo che unisce rigore analitico e originale invenzione teorica, concetti che rendono l’eredità di Poulantzas più che mai attuale: una concezione relazionale del potere, lo Stato come “condensazione di rapporti di forza”, lo svuotamento progressivo delle istituzioni della democrazia rappresentativa con l’affermarsi dello “statalismo autoritario” come forma normale delle democrazie occidentali. Un libro indispensabile per comprendere le torsioni antidemocratiche delle istituzioni delle democrazie liberali contemporanee, ma anche per rilanciare la domanda fondamentale che Poulantzas pone nell’ultima parte del libro: come articolare, in un progetto collettivo per il nuovo millennio, socialismo e democrazia?

Nicos Poulantzas (Atene, 1936 - Parigi, 1979) è stato professore di Sociologia all’Università di Parigi Vincennes. È noto soprattutto per il suo lavoro teorico sullo Stato, sulle classi sociali e sulle dittature. Oltre a Lo stato, il potere, il socialismo (1979, uscito in traduzione italiana con il titolo Il potere nella società contemporanea), tra i suoi lavori più importanti si ricordano le monografie Potere politico e classi sociali (1969), Fascismo e dittatura (1971), Classi sociali e capitalismo oggi (1975), La crise des dictatures. Portugal, Grèce, Espagne (1975).