Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Formato: 14X21
Pagine: 377
Data di pubblicazione: 2021
ISBN: 9788868023928
Prezzo di vendita: 20,90 €
Sconto: -1,10 €
Sconto: -1,10 €

Prezzo:

22,00 €
Prezzo di vendita: 20,90 €
(-5%)

In difesa del marxismo

 

 

 

 

In difesa del marxismo raccoglie tutti gli interventi tenuti da Trotskij nel dibattito che si era sviluppato nel Socialist Workers Party, Sezione Americana della Quarta Internazionale e rappresenta l’ultimo contributo del rivoluzionario russo alla discussione sulla natura sociale dell’URSS e alla difesa dell’ideologia marxista. Si tratta, dunque, della raccolta dei suoi ultimi scritti, riportati nel volume in ordine cronologico, che si chiude con una lettera datata 17 agosto 1940, tre giorni prima che la mano del sicario di Stalin gli vibrasse il colpo mortale.

Lev Trotskij (Janovka, Cherson, 1879 - Coyoacàn, Città di Messico, 1940), pseudonimo del rivoluzionario e uomo politico russo Lejba Bronštein. Entrato nel partito bolscevico, prese parte alla Rivoluzione d’ottobre e, durante la guerra civile, guidò l’Armata rossa. Sostenitore della “rivoluzione permanente”, entrò per questo in contrasto con Stalin. Espulso dal partito e costretto a lasciare l’URSS, tentò di organizzare i comunisti antistalinisti nella Quarta Internazionale. Condannato a morte in contumacia, fu ucciso in Messico da un sicario di Stalin.