D. A. F. de Sade
  1 risultati

D. A. F. de Sade (Parigi, 2 giugno 1740 – Charenton-Saint-Maurice, 2 dicembre 1814): aristocratico, esponente maledetto dell’ala estrema del libertinismo, filosofo, scrittore, saggista, è l’ombra nera del Secolo dei Lumi, il padre di tutti i cattivi maestri. Molte delle sue opere vennero scritte in carcere. Fu infatti perseguitato da ogni regime: prima dal regime monarchico, poi dalla Rivoluzione Francese (a cui aveva aderito) e infine anche dal governo napoleonico.