Edizioni Pgreco

Switch to desktop Register Login

Formato: 14 x 21 cm
Pagine: 346
Data di pubblicazione: 2015
ISBN: 978-88-6802-107-8
Prezzo di vendita: 18,70 €
Sconto: -3,30 €
Sconto: -3,30 €

Prezzo:

22,00 €
Prezzo di vendita: 18,70 €
(-15%)

Gilbert Badia

La lega spartachista. La rivoluzione infranta di Rosa Luxemburg e di Karl Liebknecht

Nata originariamente in Germania come corrente interna al Partito Socialdemocratico, la Lega Spartachista (Spartakusbund) rappresentò di fatto il primo nucleo del Partito Comunista tedesco. Nel tormentato scenario della Grande Guerra, la spinta rivoluzionaria del movimento mirava a riproporre in Germania un’esperienza simile a quella bolscevica, ma senza le sue derive autoritarie. Gilbert Badia ripercorre gli ultimi anni di vita di Rosa Luxemburg e di Karl Liebknecht, fondatori nonché leader della Lega: dalla carcerazione del 1916 all’insurrezione di Berlino del 1919 fino al loro assassinio ad opera dei Corpi Franchi con la complicità del cancelliere socialdemocratico Friedrich Ebert.

Gilbert Badia (1916-2004), storico e germanista francese, ha insegnato alle università di Paris-VIII e di Algeri. Nel corso della sua carriera si è occupato di spartachismo e della figura di Rosa Luxemburg. Ha tradotto Brecht e ha pubblicato in francese la corrispondenza tra Marx ed Engels. La sua opera più nota è Histoire de l’Allemagne contemporaine (a cura di, 1962), mentre in traduzione italiana si ricordano Rivoluzione tedesca (1918-1923) (1980) e Clara Zetkin, femminista senza frontiere (1994).